logotails

TRIBUNALE ARBITRALE per l'Impresa, il Lavoro, lo Sport.

TRIBUNALE ARBITRALE

per l'Impresa, il Lavoro, lo Sport

 

TRIBUNALE ARBITRALE

per l'Impresa, il Lavoro, lo Sport

 


GovTech District - Via Cortina d'Ampezzo 13 - Milano  |  Email : segreteria@tribunalearbitrale.org   |  

GovTech District - Via Cortina d'Ampezzo 13 - Milano  |  Email : segreteria@tribunalearbitrale.org   |  

Energistically empower progressive resources after inexpensive products. 

Copyright 2018 © LOREM UTA IPSUM

Right Reserved.

image-366
image-859
image-732

Copyright 2020 © UniLabTech Srl All Right Reserved.

plus

I VANTAGGI del Contenzioso Arbitrale

.01

In tema di arbitrato si parla spesso di tempi rapidi.

Il grande vantaggio del Tribunale Arbitrale sta nel fatto che i tempi siano gestiti dalle parti all’interno del procedimento.

 

Questo implica che, nella maggior parte dei casi, entro un tempo compreso tra i tre e i sei mesi dalla presentazione dell’istanza al Tribunale Arbitrale, si raggiunge una “sentenza”, più propriamente denominata lodo. 

 

 

 

 

.02

Un altro vantaggio è che i costi sono certi e pre-determinati, le procedure trasparenti, pre-definite dal regolamento arbitrale, e possono essere parzialmente plasmate con un accordo tra le parti per giungere ad una migliore definizione o per venire incontro alle medesime nella risoluzione della disputa.

 

Il tutto avviene in un clima molto meno formale di quanto non accada in tribunale, senza attese e rinvii estenuanti, e con un grado di riservatezza incomparabile rispetto al procedimento pubblico.

.03

La presenza delle due anime, e cioè da un lato il mondo dei giudici e dall’altro quello accademico, garantisce, da una parte, la massima indipendenza dei collegi giudicanti e quindi del lodo e, dall’altra, la massima competenza nelle varie materie, tali ché proprio sotto questo secondo aspetto, questa camera arbitrale intende differenziarsi rispetto alle altre, ponendo cioè la massima attenzione alla estrazione e alla formazione dei suoi giudici per fornire sempre il massimo grado di competenza, non solo generale della norma, e delle procedure, ma anche specifica per poter intervenire in modo estremamente competente anche nei giudizi irrituali e secondo equità.

Create a website